L'HTC Sensation non vale 600 euro

Ho acquistato l’HTC Sensation 3 settimane fa, consapevole che si trattasse dell’Android top di gamma dell’HTC. Il prezzo di 600 euro mi sembrava giustificato: dual core, fotocamera da 8Mpx con flash, ottima memoria, Android ultimissima versione. Insomma, vedevo tutti i presupposti per uno smartphone che funzionasse come l’iPhone, ma che non fosse Apple. (Ho già l’iPad, non mi andava di mettere tutta la mia esperienza mobile nelle mani di Apple, mi piaceva l’idea di stare su più fronti e quindi di avere un buon smartphone Android).

HTC Sensation: i problemi della batteria

Dopo neanche 1 giorno il primo dubbio: ma è davvero “dual-core”? I tempi di attesa ci sono (anche a cellulare appena acquistato): caricare la galleria immagini (non più di 20) impiega qualche secondo di attesa. Non me lo sarei aspettato da un dual core. Ma poco male, fosse solo questo mi leccherei le dita!

La batteria: è la cosa più snervante. Se usato come si addice ad uno smartphone da 600 euro (quindi con il client email in background, il 3G attivo, qualche navigazione web, risposta a sms, e GPS attivo) non dura più di 3 ore. Spengo il GPS? Arriva difficilmente a 5.

Quindi cosa devo fare? Ho provato a scaricare applicazioni che facciano da task manager per chiudere le applicazioni e mantenere soltanto quelle 2-3 che davvero mi serve che girino in background. Bene, non esiste un task manager decente. Tutti sembrano inventarsi la lista di applicazioni in esecuzione (alcune non le ho proprio mai aperte!), e non ci pensano nemmeno a killarle quando se selezioni.

Altra soluzione? La fastidiosissima prassi di attivare/disattivare il3G quando mi serve/non mi serve. Piuttosto fastidioso per un device pagato quel prezzo. Ma ancora più fastidioso è vedere che in questo modo al massimo la batteria arriva alle 6 ore.

HTC Sensation: i problemi del modem

Il modem sembra proprio essere di scarsa qualità. Navigare in 3G non è velocissimo, navigavo più velocemente dal Nokia E71. Inoltre oggi ero in treno, fermo in stazione ad aspettare che il treno ripartisse. Attivo il 3G, e provo a scaricare la mail. Nessuna risposta. Provo a navigare, nessuna risposta. Eppure l’icona del 3G mi dice che lo smartphone è connesso. Riprovo, niente….il treno intanto parte….riprovo niente….il treno entra in galleria.

HTC Sensation o Android?

E’ un peccato perchè il device è davvero bello come design, e le potenzialità c’erano tutte. Ma cade su aspetti davvero base, quelli che odio e che pertanto mi aspettavo di evitarmi acquistando un top di gamma.

Ora mi sto chiedendo se parte dei problemi siano dovuti ad Android in generale, o al device. Perchè può anche essere che questo Android sia un buon sistema operativo per smartphone di fascia bassa e media, ma che non sia in grado di offrire plus che giustifichino cifre sopra i 400 euro. Può essere.

Fatto sta che oggi come oggi, dovessi tornare indietro, preferirei spendere 1’000 euro per acquistare due iPhone 4 piuttosto che i 600 euro per un HTC Sensation.

35 Comments L'HTC Sensation non vale 600 euro

  1. Giovanni

    Ciao Guido,

    io con la metà di quanto costa l’HTC Sensation ho preso 4geek Horus (display 4.3″, processore Qualcomm 1Ghz, fotocamera 5Mpx, Android 2.2) e non me ne pento affatto!

    Sinceramente sono stanco di avere a che fare sempre coi soliti noti… Dacci un’occhiata, magari può interessarti ;-)

    Reply
  2. Giuliastro

    Il problema è Android. Io ho provato un cellulare Android per diversi mesi ed è stato un inferno, non c’è praticamente nulla che funzioni a dovere. Prima o poi hai problemi in più o meno tutte le tipologie di attività e applicazioni che usi, addirittura il mio, saltuariamente, crashava mentre telefonavo. Crashava l’app per telefonare…. Assurdo.
    Il punto è che queste cose per un cellulare non sono accettabili, il cellulare è un dispositivo che deve funzionare _sempre_ perché non è un giocattolo, ma uno strumento di lavoro e comunicazione ad oggi indispensabile. Android è un giocattolone per smanettoni. Se la tua passione è risolvere bachi, cucinare rom, e riformattare il tutto ogni due settimane allora è il miglior sistema operativo al mondo. Se vuoi un cellulare affidabile non prenderlo con Android.

    Reply
  3. Davide

    Il problema non è android… Prima di tutto Sense è troppo pesante ed in ogni caso la rom non è ottimizzata..
    Fai il root… installa setcpu e autokiller memory e vedrai che già le cose cambieranno.. se poi installi una rom cucinata http://forum.xda-developers.com/forumdisplay.php?f=1112 vedrai miglioramenti prestazionali e di batteria…
    Ho un Htc desire con Rom Miui, stabile e veloce, si aggiorna in automatico via ota ogni settimana per chi dice che per android bisogna usare il terminale di linux o sbattersi troppo

    Reply
  4. kikka

    Ragazzi ma non giochiamo..quello che scrivete a parte alcuni commenti del post di Davide.
    a) Il sensation non costa 600 euro ma oscilla tra le 400 e le 540 euro
    b) Ovviamente il cellulare non è al pieno delle sue potenzialità la batterie non è ancora stata caricata e scaricata a dovere
    c) ho un desire da dicembre e utilizzandolo a pieno delle sue capacità(mail internet etc) la batteria arriva fino a 5 ore
    e) Il sensation ha una batteria maggiore del Desire, quindi sono certa (ho un amico che lo ha comprato da una settimana) che dura almeno 6 ore
    Vi prego prima di scrivere cavolate accertativi di dire la verità. E’ vero che HTC non brilla per le batterie dei telefoni, non saremo mai a livello dei Nokia che durava 3 giorni. Ma stiamo parlado di smarphone pieni di applicazioni cosa che i Nokia non aveva.

    Reply
  5. Guido Arata

    Kikka basta fai una rapida – semplice – ricerca prima di parlare: http://www.ciao.it/sr/q-htc+sensation,ix-2&bns=1&AID=1&KID=404293 e poi, io l’ho pagato 600 euro. Al mio link puoi vedere diversi prezzi, tutti superiori ai 500 euro. Aggiungici la garanzia, le spedizioni ed arrivi a 600. Quindi su questo non ci piove.

    Ovvio il Desire ha lo schermo più piccolo e colori meno accesi. E (se parli del Desire semplice) non è dual core, mentre se parli del Desire Z ha cmq un processore meno potente. Due PICCOLISSIME differenze che rendono i due devices non comparabili.

    Non scrivo cavolate, se permetti parte del mio lavoro è testare smartphone, quindi so quello che dico. Puoi non essere d’accordo e dal confronto ne usciremmo tutti arricchiti, ma controbatti basta con cose sensate.

    G.

    Reply
  6. Guido Arata

    @Davide, ti ringrazio, però al momento il Root Access non è possibile, se non in maniera temporanea. Quindi al momento non è una strada percorribile.

    Ok, quando si potrà fare, sarà positiva come soluzione. Ma ciò non toglie che per 600 euro io mi aspetti un cellulare fully funzionante, non che devo rootare, mezzo overclockare, ecc. Per carità, può essere divertente. Ma allora lo togliamo dalla gamma “consumer”, perchè non è un prodotto consumer. Perchè il mio amico con il quale gioco al campo di calcio non sa neanche che vuol dire rootare un device.

    G.

    Reply
  7. Davide

    @Guido, concordo con te, infatti non è stato un buon acquisto; HTC ha accozzato un po’ di caratteristiche che attraggono il pubblico per vendere, senza progettare il sensation con un minimo senso. Se ne trovano a valanghe di commenti come i tuoi. Quello che intendevo fare era difendere android, visto l’ultima considerazione che avevi fatto. In versioni sviluppate da developer non professionisti vedrai le stesse potenzialità di iphone con la possibilità di avere un telefono customizzabile secondo le proprie esigenze. Il problema spesso è nei produttori che sviluppano interfacce grafiche inutili e poco ottimizzate che non fanno altro che rallentare tutto… purtroppo è meglio un telefono da 300 € ottimizzato che uno da 600 fatto con il sedere…

    Reply
  8. Guido Arata

    Essì, sono d’accordissimo con te Davide! Penso che Google farebbe meglio a controllare maggiormente e limitare la libertà dei produttori nel customizzare Android, perchè rischia di farci una brutta figura il sistema. Come tattica è stata giusta per raggiungere la maggioranza del mercato, ma ora è il momento di riprendere in mano la situazione. Tu che ne pensi?

    G.

    Reply
  9. Davide

    Penso che il mondo della tecnologia sia guidato troppo dal marketing e che i produttori investono troppo sull’immagine piuttosto che sulla qualità del prodotto… è impossibile che un gruppo di developer che sviluppa gratis e a tempo perso faccia un lavoro migliore di un’azienda… le trasparenze, le animazioni etc sono carine la prima volta che le vedi, ma un cellulare che duri almeno una giornata mi sembra un obiettivo più utile.. Secondo me la politica di google è corretta perchè permette un’evoluzione del prodotto, però dovrebbe essere più attenta, come hai detto tu, anche se in effetti è la direzione che hanno intrapreso con honeycomb… riportare l’attenzione sul prodotto sarebbe la cosa più importante, soprattutto sull’os, perchè può fare la differenza…
    E’ assurdo che per capire se un cellulare da 600€ sia buono o no io debba interpellare uno che l’ha già comprato…

    Reply
  10. Antonio Correnti

    Ho avuto un piccolo htc con android per un anno. A pochi mesi dal lancio htc ha deciso di abbandonarne il supporto. Quindi fermo a 1.6, ho smanettato, cucinato e altro ancora quando finalmente avevo una mod degna di questo nome, dove tutto funzionava a dovere. Successivamente mi è stato rubato Malesya. Sicuramente non avevo voglia di ricominciare da capo, e non avevo voglia di “chiudermi” dentro un iPhone (da felice possessore di macbook pro) e non volevo prendere un piccolo (leggi economico e mal supportato dalle case), dovevo attendere e scegliere tra HTC Sensation e Samsung Galaxy S2. Da google power user android lo trovo un passo avanti per l’integrazione infallibile con le google apps. Tutto quello che gli user normali (non i beta tester) non vedono l’ora di avere con iOS 5 android lo ha già, dalle barra delle notifiche a google music. Fortunatamente per me ho scelto il terminale giusto, Samsung Galaxy S2. La personalizzazione di Samsung è all’osso non pesante come la sense. Il terminale è un fulmine, non si impunta, salta da un’app all’altra con facilità, riproduce flash senza problemi. Adesso con google+ ho anche instant upload, quindi se scatto una foto o un video posso rivederlo immediatamente al computer in un album privato con spazio illimitato. E tutti gli utenti iPhone che lo vedono dicono, “mah è troppo grande…” dopo qualche secondo “come fa ad essere così leggero”, “ma che schermo ha…” e il loro atteggiamento cambia e si inizia a parlare di apps, non di quanto l’uno sia superiore all’altro…

    Reply
  11. Mak

    Ragazzi il Sensation è uno smart eccezionale! Vengo da un I-Phone e il sistema operativo non tiene minimamente il paragone!
    Un paio di consigli:
    1 – Per i problemi che avete riscontrato sulla batteria: per giocare comperatevi una console di gioco Nintendo o Sony che spendete anche meno!
    2 – Se non vi trovate bene con Android è solo perchè non avete avuto la pazienza di impostarlo per sfruttarlo a dovere! è un S.O. estremamente elastico ad ogni tipo di utilizzo.
    Ho un Htc sensation con attivi PERENNEMENTE: wi-fi; bluetooth; sincronizzazione htc-sense con facebook, google mail e meteo e ovviamente aggiornamento della posizione gps. La batteria (se lo uso “solo” per mail; sms; telefonate e qualche consultazione sul web) mi porta a sera abbondantemente! Ovvio che se tengo il monitor acceso per tre ore e mezza la batteria si esaurisce!
    Il terminale è veloce, non si impianta MAI e il sistema non risulta per nulla pesante! Provate ad andarvi a vedere quante volte un’applicazione crea problemi con altri smart! Con l’Htc Sensation non ho mai avuto 1 solo problema di compatibilità e ho scaricato il mondo!

    …non siate così drastici nei commenti che c’è chi prende sul serio tutto quello che legge!

    Dopo due mesi che lo uso spenderei di nuovo tutti i 599 euro che vale!!!

    ciao ciao

    M.

    Reply
  12. XRedShark

    Quotone per Mak
    Ho il Sensation da una settimana e accuso pure io il problema batteria…. ma è solo perchè lo tengo sempre in mano data la novità. Ho notato che quando sono a lavoro, quindi telefono in standby, la batteria a sera la trovo a 40%. Poi se si installano uno di quei programmi che disattivano 3G/WIFI/Bluetooth/Lum display ottimizzi ancora di più.
    Ammetto che sono un fanboy Android e di più di HTC, ma paragonare un Sensation o un SII ad un iPhone… DDai!
    Ormai pure i newbie lo riconoscono!

    Reply
  13. Daniele

    “Dopo neanche 1 giorno il primo dubbio: ma è davvero “dual-core”? I tempi di attesa ci sono (anche a cellulare appena acquistato): caricare la galleria immagini (non più di 20) ”
    _________
    - Dipende dalla scheda di memoria ( è ovvio che in dotazione non troverai mai una scheda con classe 10 ). la classe è la velocità di lettura scheda. Compra una micro sd da 16 giga classe 6 oppure 10 e vedrai che 300 foto te le visualizza in un istante.
    _______________________
    La batteria: è la cosa più snervante. Se usato come si addice ad uno smartphone da 600 euro (quindi con il client email in background, il 3G attivo, qualche navigazione web, risposta a sms, e GPS attivo) non dura più di 3 ore. Spengo il GPS? Arriva difficilmente a 5.
    -Non è assolutamente vero.E’ vero che la batteria è difficile che duri un giorno ma non è vero tre ore.Ed ovviamente dipende dall’uso. GPS Attivo ( perchè attivarlo se non ti serve in quel preciso momento, è così veloce attivare e disattivare ) è come se io stessi sempre in WFI attiva mentre sono fuori…non ha senso..il terminale starebbe SEMPRE alla ricerca di rete.
    _________
    Quindi cosa devo fare? Ho provato a scaricare applicazioni che facciano da task manager per chiudere le applicazioni e mantenere soltanto quelle 2-3 che davvero mi serve che girino in background. Bene, non esiste un task manager decente.
    Fossi in te ( dato che ce l’hai da 3 giorni ) prima di scrivere certe cose mi assicurerei di scrivere il vero.Applicativi del genere ne esistono in quantità industriale e se provi a fare:
    Impostazioni/Applicazioni/Servizi in esecuzione/ Puoi tranquillamente killare le app direttamente con la Sense del telefono senza scaricare nulla.
    Altra soluzione? La fastidiosissima prassi di attivare/disattivare il3G quando mi serve/non mi serve. Piuttosto fastidioso per un device pagato quel prezzo.
    Lo dovresti lasciare libero. Non può essere colpa di un terminale se non tutte le zone sono coperte da una rete potente.Lascia le impostazioni di default.
    Concludo dicendo che HTC SENSATION può ” cadere ” nella durata della batteria ma non in tutte le restanti cose che hai scritto. E’ il miglior modem presente in un terminale.

    Reply
  14. Guido Arata

    @Mak il tuo commento è troppo finto e non mi convince. Mi limito a risponderti: bene, avrai acquistato un HTC Sensation davvero MOLTO fortunato

    @Daniele: sono d’accordo con le tue obiezioni. Ma su uno smartphone da 600 euro non devo dover andare a chiudere ogni app che uso usando il task manager della Sense, che si trova sotto Impostazioni–>Applicazioni–>Tutte le Applicazioni. O mi danno un taskmanager che funziona al volo (e ti assicuro che nell’Android Store uno che FUNZIONA davvero non c’è) o non mi sta bene. E’ Android, non è un OS fatto in casa. Se voglio killare un’app devo poterlo fare con un click, non devo perdermi nei meandri di un menu.

    Per la SD di scarsa qualità: se pago 600 euro, ne esigo una da qualità. Perchè se mi vendi un portatile con scheda grafica della madonna, quad-core e con 4 GB di RAM e poi mi ci monti uno schermo schifoso, la percezione che avranno l’80% degli utenti che lo acquisteranno è che quel PC fa schifo. Punto. Vagli a dire che gli basta comprare un nuovo monitor. Prova ;-)

    G.

    Reply
  15. Guiduz

    la durata della batteria su gli smartphone dipende moltissimo dall’operatore!!! per operatore non intendo gprs/edge/umts ecc ma il suo punto di accesso dati!! per motivi lavorativi ho tre contratti business con differenti smartphone e posso dire che tim è una tragedia, vodafone buona, h3g ottima (se prende il segnale 3g)

    Reply
  16. Daniele

    Articolo scandaloso da Apple fan Boy, almeno scrivilo subito all’inizio che sei un fanboy della apple cosi uno prende con le pinze tutto il tuo commento…

    Io sono possessore di un HTC Sensation, ho speso 599€ e le rispenderei immediatamente…
    soddisfattissimo del cell, di gran lunga migliore di iphone, che sembra piu un giocattolino che altro, Il sensation è uno smartphone veloce, duttile, e sensa limiti assurdi, sfrutta al massimo tutto l’hardware che monta… Monta android con Sense 3.0 un accoppita eccezionale, nessun altro sistema permette di fare cosi tante cose e bene, integrazione massima con i social, per quanto riguarda la batteria dura come ogni altro smathpone, la durata di questi dispositivi è quella, ma il sensation ha uno schermo da 4,3″ non un francobollo da 3.5″ che messo vicino ai recenti SM sembra un cel di 10 anni fa…

    Detto questo concludo dicendo che ognuno si compra quello che per lui è meglio, (il 58% dei SO mobile al mondo è Android Non è ne IOS tantomneno WM) ma perfavore non scrivete baggianate fateci il piacere….

    Reply
  17. Guido Arata

    Ragazzo, proprio “Apple fan boy” a me non devi dirlo, posso elencarti almeno 20 articoli nei quali critico Apple.

    Poi dicendo questo fai anche una brutta figura, perchè dimostri di non avere letto l’articolo,perchè dico espressamente: “Insomma, vedevo tutti i presupposti per uno smartphone che funzionasse come l’iPhone, ma che non fosse Apple. (Ho già l’iPad, non mi andava di mettere tutta la mia esperienza mobile nelle mani di Apple, mi piaceva l’idea di stare su più fronti e quindi di avere un buon smartphone Android).”

    Certo il Sensation sfutta al massimo l’hardware. Peccato che dopo 5 ore di utilizzo si spegne per batteria scarica.

    Reply
  18. Paolo

    In effetti concordo con il problema batteria anche se puoi comprare online dalla Cina con 26 dollari un set completo di 3 batterie con tanto di base per metterne dentro 2, un amico lo ha preso ed è pero, pero’ poi devi girare con le batterie … smonta e rimonta … io mi scasso. Il volume poi e la cosa piu snervante non si sente un cacchio

    Reply
  19. Luca

    Ragazzi io sinceramente ho il sensation e appoggio a pieno @Mark

    Io col mio piccolo gioiellino i problemi elecanti non li sto avendo..Arrivo a fine giornata tranquillamente facendone un uso normale, e la wifi non la disattivo mai, sms chiamate non lunghissime ecc… Certo se mi metto a giocare non mi dura + di 5 ore ma è normalissimo..
    La novità che ancora non ho provato di persona è provare la batteria dell evo 3d per verificare il guadagno effettivo..
    Riguardo i rallentamenti li ho notati solo nella gestione della memoria esterna, ma è normalissimo avendo una 16gb classe 2, ma del resto il tel è fluidissimo e con ultimo aggiornamento ufficiale và che è una meraviglia

    Reply
  20. Antonycapo

    Ho il sensation da una settimana,provendendo da gs2 posso affermare che il sensation non ha nulla da invidiare al galaxy,anzi la sense (che non usavo dal mio ultimo htc hd 2)funzionante e assolutamente stupenda,,per utilizzo d’ufficio con gs2 non c’è propio paragone,ha una gestione generale del copia incolla lente d’ingrandimento precisione dei cursori e la stampa tramite wi fi da far paura…posso garantire che la batteria anche se stressato mi arriva a sera tranquillamente(ho acquistato juice defender ultimate una mano santa ,come lo era anche per il gs2 ,ecco in questo mi sembrava allungare di più sul gs2 che sul sensation).
    Ho aggiornato alla 2.3.4(non dimentichiamo che oltre ad essere uno dei primi con questa versione android,l’aggiornamento si fa tutto via telefono,funzione superiore a gs2 che per aggiornare ha bisogno di un pc,e mi sembra allo stesso iphone4)….senza contare il led notifica presente,con gs2, si potevo installare no led ma con la batteria allora mi sognavo di arrivare a sera.
    Posso solo consigliare di provare questo terminale perche ne vale la pena senza dubbi….ah voglio puntualizzare per i tanti come me fissati della perfezione, come successe sul gs2 che cadendo salto un pezzo di conrnice con immediata vendita,sul sensation ( con una spesa non propio economica,ma niente confrontato alla perdita di valore quando ho rivenduto il gs2 con cornice rovinata)possiamo sostituire l’intera back cover e avere sempre un cellulare nuovo di zecca.

    Reply
  21. Adriano

    Ho letto molti commenti simili, purtroppo.
    Ero possessore di un HTC wildfire che, per quello che l’ho pagato appena uscito, non valeva la spesa di 300euro. Scarsissima memoria, telefono lentissimo, una sola (però il gps in navigazione andava benone, ed anche il wifi).
    Sono possessore attualmente di un Samsung Galaxy SII, e ragazzi…. avendo provato anche sia il sensation che l’iphone4, dico che… non c’è storia.
    E’ velocissimo, stabilissimo, si fa tutto in un attimo, ottima memoria, ottimo GPS (fix satelliti in pochi secondi con la rete attiva, altrimenti 50secondi al max senza), display fantastico, espandibilità memoria degna di nota (iphone se lo sogna di aggiungere 32GB con slot scheda) e batteria che, con un utilizzo medio-intenso mi con tipo: due ore di navigazione GPS, mail, client per facebook MSN Skype Myspace aperto e connesso e qualche telefonata mi porta a sera.
    Se poi lo uso meno, anzichè tenere attivo wifi alla mattina ce l’ho spento con attivazione ogni 15min. della rete 3g in automatico ecc. mi fa anche due giornate. ;-)

    Lo straconsiglio, e l’ho pagato 485euro (che so già troppi, ma lo osservavo da quando era uscito ed ho atteso che si abbassasse il prezzo fino a non resistere più). :-)

    Altro che sensation, o iphone4. Ed anche il nuovo iphone4s mi sembra una rivisitazione del 4 con una fotocamera da 8mpx come il SGSII ed altre piccole caratteristiche di poco migliorate per spendere oltre le 600euro. Ed il telefono resta BLINDATO.
    Ma va, va…
    E parlo da fanatico Apple, possessore del terzo macbookpro di fila.

    Reply
  22. pako

    Sono possessore di HTC sensation,ho posseduto tutti i telefoni possibili. I peggiori sono gli iphone!!!! Molti di voi giudicate un sensation ma secondo me,nn lo avete mai usato fino in fondo,xche dite solo cavolate!!!!!!! È ottimo,esaudiente e altamente professionale, con prestazioni elevate. È il miglior device in commercio. Non giudicate se nn siete sicuri di quello che dite,è almeno utilizzate il cervello prima di giudicare no l’invidia.

    Reply
  23. OIDDI

    Signor Guido vedo che ci sono diversi commenti contro.
    Per esperienza ( avendone avuti diversi sotto mano) ogni dispositivo di questa classe e tenuto in mano per più di 3 ore, porta la batteria a 20%.
    Prendi un Iphone4 e provate a smanettarci per 4 ore poi ne riparliamo.

    Possiamo altresì affermare ( in generale) che dispositivi simili devono durare almeno 2 giorni.

    Reply
  24. Guido Arata

    Perché dovrei essere invidioso? Ce l’ho :-) e dopo pochi mesi è finito su ebay.

    Quindi proprio questi tuoi svarioni non li comprendo

    G.

    Reply
  25. Pingback: Prestashop Templates

  26. Andrea

    Cmq concordo che il fattore batteria è scandaloso su android poi non ditemi che è questione di essere fun di iPhone o no..io ho tutti e due..iPhone 4 e un htc evo 3D.. Stamattina parto per lavoro caricati entrambi e staccati allo stesso momento..iPhone tutto attivato notifiche Push e altro, htc staccato tutto salvo il 3G e luminosità manuale al minino..iPhone ascoltato musica per 3 ore e usato costantemente, telefonate, messaggi, facebook, navigazione e ora sto scrivendo con l’iPhone dopo 9 ore , attualmente batteria al 55%, htc usato quasi niente, tenuto praticamente in tasca, giusto un paio di connessioni e un qualche messaggio su whattsapp, smanettando un po’ sullo schermo, ma veramente poca roba rispetto all’uso che faccio di solito..beh dopo 8 ore sta in carica..uno il 55 ora, l’altro in carica da un ora al 15%..non sono per uno o l’altro ma diavolo questo è un dato..oltretutto fastidioso..mi sono collegato per ricaricare su una batteria esterna e sto meditando l’acquisto di una batteria maggiorata da 3500mha che pero cavolo lo farebbe diventere un mattone..
    Qualcuno dice..metti una rom

    Reply
  27. Andrea

    Cmq concordo che il fattore batteria è scandaloso su android poi non ditemi che è questione di essere fun di iPhone o no..io ho tutti e due..iPhone 4 e un htc evo 3D.. Stamattina parto per lavoro caricati entrambi e staccati allo stesso momento..iPhone tutto attivato notifiche Push e altro, htc staccato tutto salvo il 3G e luminosità manuale al minino..iPhone ascoltato musica per 3 ore e usato costantemente, telefonate, messaggi, facebook, navigazione e ora sto scrivendo con l’iPhone dopo 9 ore , attualmente batteria al 55%, htc usato quasi niente, tenuto praticamente in tasca, giusto un paio di connessioni e un qualche messaggio su whattsapp, smanettando un po’ sullo schermo, ma veramente poca roba rispetto all’uso che faccio di solito..beh dopo 8 ore sta in carica..uno il 55 ora, l’altro in carica da un ora al 15%..non sono per uno o l’altro ma diavolo questo è un dato..oltretutto fastidioso..mi sono collegato per ricaricare su una batteria esterna e sto meditando l’acquisto di una batteria maggiorata da 3500mha che pero cavolo lo farebbe diventere un mattone..
    Qualcuno dice..metti una rom..ma perché cavolo??ma io l’iPhone manco l’ho toccato e regge bene, possibile che da un diapositivo equivalente non posso aspettarmi la stessa cosa senza staccare tutto e modificare il software?
    A me sembra una follia..e vabbè..ricarichiamo!!

    Reply
  28. Celes

    Punto primo: il fatto che tu l’abbia pagato 600 euro non è una garanzia. Prima di acquistare e di spendere 600 euro hai tutta la libertà di leggere caratteristiche del dispositivo e relative aggiunte. Io una SD decente non l’ho MAI vista allegata a nessun dispositivo (Reflex, HTC …l’iPhone non lo nomino nemmeno dato che la memaoria TE LA SOGNI di espanderla) nemmeno pagandolo 1000 di euro a meno che non sia un privato. Io il Sens l’ho pagato 300 euro CONSAPEVOLE che la batteria sarebbe durata pochissimo. Non metto in dubbio che sia una pecca, ma sono arrivata tranquillamente a un giorno e mezzo di utilizzo (Whatsapp sempre attivo, notifiche mail, notifiche Facebook, chiamate). Se poi uno lascia le app sempre attivate…beh! E comunque io devo ancora vederlo uno Smart che chiuda le app con la forza del pensiero. Personalmente ce l’ho da 3 giorni e ci metto due secondi a chiudere il programm iin esecuzione con la Sense del telefono. GPS sempre attivo? E a che scopo, non trovi la strada dal bagno alla cucina? òO E ancora…il wireless lo devo disattivare sul Sensation come sull’iPod touch, nemmeno lui mi fa le cose “con un solo click”. Per l’amor del Cielo è un telefono, anche a me dispiace se hai speso 600 euro e non ti fa il cappuccino ma prima di scrivere queste recensioni aspetta di utilizzarlo al meglio per più di tre giorni.

    Reply
  29. darie

    io ho comprato il sensation da qualche giorno e mi sembra di avere un telefono da cinema ,premesso che il mio vecchio telefono era un tattoo di due anni ,dato che io non cambio telefono ogni 15 giorni.
    devo dire che per me è validissimo anche se ha delle imperfezioni come credo qualsiasi dispositivo.
    La recensione mi sembra un tantino dura e non veritiera infatti amplifica molto dei piccoli difetti che evidentemente ci sono…..
    inoltre trovo stucchevole il continuo paragone di tutti gli smartphone con l’i-phone…..

    Reply
  30. andrea

    Sono un possessore di sensation da qualche giorno..non so ancora se dire felice o meno.. il telefono è una bomba, tranne un paio di aspetti (importantissimi): audio in chiamata e durata batteria.
    L’audio se alzato al massimo si sente gracchiare…per quanto riguarda la batteria posso dire solo che non si può vivere con l’ansia di non arrivare a cena! su questo nessuno può obiettare.. sto aspettando da amazon una batteria maggiorata da 1900 mah e spero che risolva un pò la cosa. Speriamo inoltre che con l’aggiornamento ad android 4 con sense 3.5 l’htc porti un pò di miglioramenti…

    Reply
  31. Andrea

    Ciao a tutti,

    sono da un paio di settimane un possessore di un Htc sensation XE, non so se è una versione molto migliorata del cellulare che parli tu, ma sembra essere su un altro pianeta

    Mi trovo benissimo con il cellulare che affianco al mio iPhone 4s (che non riesco ad abbandonare)

    Come batteria a parità di utilizzo l’htc vince di un paio di ore! Anche se bisogna dire che ha una batteria più capiente e qualche mese in meno rispetto all iphone.

    Come foto e video preferisco quelle dell’iPhone.

    Come qualità audio, sia chiamata, ma soprattutto musica nettamente meglio l’htc.

    Applicazioni vince iPhone :-)

    Fluidità del sistema se la contendono.

    Adoro lo schermo, spero che l’iPhone 5 aumenti di dimensione!

    Cmq il migliore android provato fino ad ora, meglio rispetto a LG Dual e Galaxy S2 che ho avuto prima.

    Reply
  32. gigi

    come fa a durare 3/5 ore la batteria? se parliamo di una prova con tutti i collegamenti attivi (wi-fi, 3g ecc…) e con display attivo co riproduzione video continua, applicazioni varie in backgrond ed altro ci posso credere ma in un utilizzo normale non ci credo neanche se lo vedo!!!
    mi sembra una recensione completamente fuori…

    Reply
  33. fabrizio

    quanto qualunquismo e critiche lasciate al caso di chi ha avuto la sfortuna di farsi fare il lavaggiod el cervello dai mela marcia. innanzitutto :
    1) che cazzo ci devi fare col gps attivo tutto il giorno? hai paura di perderti tra I tombini della tua città?
    2) tu sostieni che sia troppo lento il caricamento della gallerie foto e dai sbadatamente colpa al processore (snapdragon 3, fra I piu performanti). Le foto le hai caricate sulla microsd, quindi prova magari a pensare che è la velocità di lettura della scheda di memoria a provocarti quel “rallentamento”.
    4) hai problemi di connessione 3g? mmmhh magari nmn ti sei fermato a pensare che forse è il tuo operatore che non è il massimo?
    5) ti lamenti della durata della batteria? ti suggeriso: attiva il 3g quando ne hai bisogno, non come un bimbominchia qualsiasi che vive la giornata aspettando I commenti the facebook ogni due minuti. Hai mai abuto un touchscrenn 4,3? credo proprio di no, il sensation monta una delle batterie piu capienti rispetto ai suoi rivali (1750mha) e se usi le giuste accortezze arrivi tranquillamente a fine giornata; mi pare ke il mela marcia 4s a stento arriva a mezza. quindi ti consiglio, venditelo e continua a fare il pecorone dietro apple che android nn fa per te, è solo sprecato nelle le tue mani; meglio che continui a pagare le tue preziosissime app ios, android nelle tue mani è solo pessima pubblicità

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>